Complesso del Buon Pastore

0.0/5
Via di Bravetta, 383 e Via Silvestri, 301, 00164 Roma
TIPOLOGIA SCHEDA
Punti d'interesse
Complesso del Buon Pastore 2024
Riproduci video
Descrizione Generale

Il Buon Pastore è un complesso edilizio monumentale, progettato dall’architetto Armando Brasini, costruito a partire dal 1929 e inaugurato nel 1933.

Brasini, architetto romano, forte delle simpatie del Duce, è autore di opere conosciute agli abitanti di Roma, come l’ingresso monumentale del giardino zoologico (costruito già nel 1911) o il ponte di Corso Francia (1938).

E’ definito, trent’anni dopo, da Antonio Cederna, ricordando il suo contributo durante gli anni dello sventramento di Roma ad opera del regime fascista, «campione del titanismo di cartapesta, del pompierismo ipermonumentale e della carnevalata neoromanesca».

La costruzione del Brasini nasceva in una zona allora praticamente disabitata, su terreni di proprietà ecclesiastica, circondata da campi coltivati e numerosissimi casali agricoli ed aveva a pochi passi la presenza della seicentesca Villa York e del Forte Bravetta, costruito da pochi decenni e già utilizzato per le esecuzioni capitali volute dal Tribunale speciale fascista.

Il complesso era nato per ospitare la casa provinciale della congregazione delle Suore di Nostra Signora della carità del Buon Pastore di Augiere e fu in seguito ospedale e sanatorio militare. Dagli anni 70 ospita alcuni istituti scolastici.

L’impianto si ispira insieme all’architettura medievale, rinascimentale e barocca; il suo architetto attinse con grande libertà al repertorio di forme elaborate nel corso dei secoli, con l’intenzione di ricreare uno stile monumentale e decorativo che suscitasse stupore e meraviglia. Era il periodo della Bella Epoque, dove il mondo si stava trasformando con grandi innovazioni e speranze.

Il complesso si articola in una serie di costruzioni che racchiudono al loro interno ampi cortili con portici e da dove emerge la cupola della chiesa.

L’intero impianto ha un asse centrale che attraversa l’ingresso principale, il cortile e la chiesa a pianta centrale. I bracci laterali dell’originale convento, inclinati di 30° rispetto all’asse principale, sono costituiti da corpi di fabbrica a pettine tra i quali si aprono cortili che danno aria e luce ai vari piani degli edifici che si sviluppano per un’altezza di circa 12 m.

Il fronte principale, perfettamente simmetrico, si articola in un prospetto centrale, su quattro livelli con portico al piano terreno e loggia a quello superiore, e prospetti laterali continui ma ruotati che preannunciano lo sviluppo delle ali laterali inclinate di 30° rispetto all’asse principale del complesso, che terminano con due eleganti altane.

Il cortile centrale dell’edificio è decisamente il più importante. Il ritmo architettonico del cortile principale è dato, al piano terreno, da un portico perimetrale delimitato da colonne tuscaniche (colonne di stile dorico-etrusco) binate, sostenenti porzioni di trabeazione, mentre al di sopra sono disposti archi a tutto sesto in travertino che formano una cornice spezzata. Nel piano superiore si alternano finestre ad arco ed aperture circolari, con cornici michelangiolesche. Di fronte all’ingresso, un’ala convessa del portico preannuncia il portale d’ingresso della chiesa. Colonne corinzie binate a tutto tondo sorreggono una trabeazione mistilinea ed inquadrano un’ampia arcata sostenuta da un ordine minore di colonne tuscaniche.

Oltre e al di sopra del cortile svetta la cupola con le possenti volute e l’alta guglia, che è l’elemento distintivo nel paesaggio di questa parte di città, riconoscibile anche da molto lontano.

Nell’autunno del 1975 l’edificio fu privato delle guglie laterali, perché pericolanti.

La croce di bronzo che adornava la parte superiore della cupola viene rimossa negli anni novanta del novecento a seguito dei danni provocati da un fulmine.

Come arrivare

Il Complesso del buon pastore è facilmente raggiungibile in auto e in moto.

Lo si può raggiungere anche con i mezzi pubblici utilizzando la fermata del Bus H, 088, 786, 792, 889 proprio di fronte l'ingresso.

Informazioni
Per informazioni riguardo le visite al complesso del Buon Pastore si invita a contattare la dirigenza scolastica.

Il complesso è sede del IIS Via Silvestri – Liceo scientifico “Marcello Malpighi” e dell’Istituto Tecnico ITCG “Alberto Ceccherelli

Per maggiori informazioni visita il sito iisviasilvestri301roma.edu.it

Archivio

{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Meteo a Roma, IT

lunedì
37°C
27°C
martedì
36°C
21°C
mercoledì
37°C
21°C

PUNTO-DI-INTERESEDettagli

Filtri

Servizi
Raggiungibile con...
Raggiungibile con...
Mostra meno